Cosa sogni Gio


sogno una vita piena

sogno una vita con il cuore che batte sempre forte

sogno di correre senza fare fatica

sogno di saltare in alto

sogno di non dormire mai e poi di dormire per giorni in fila

sogno di non avere mai paura

sogno di poter dire sempre le cose che penso

sogno di parlare sempre dei miei sentimenti

sogno di non vergognarmi mai delle cose che faccio e penso

sogno di avere gli amici sempre vicini

sogno di battermi sempre per le cose che non credo giuste

sogno di riuscire a scrivere i miei sogni per sempre

sogno di non dimenticare mai le emozioni che ho provato

sogno di non dimenticare mai le persone che amo

 

Annunci

15 thoughts on “Cosa sogni Gio

  1. Ci ho pensato un po’ prima di risponderti, perché non volevo “sporcare” i tuoi sogni romantici con i miei più prosaici:

    Io sogno (vorrei tanto…):

    Una lavastoviglie e, già che ci sono, che si riempia e si svuoti da sola.

    Che fossero vere quelle pubblicità dei bagnoschiuma che fanno dimagrire dieci chili con un solo bagno e che, nel caso, la boccetta non contenesse piraña.

    Trovare la carta igienica al suo posto.

    Lo stipendio accreditato in banca senza bisogno di andare a lavorare (come quando ero in gravidanza: ah, che tempi!)

    Avere la scienza infusa.

    Un’Italia governata da gente onesta e competente.

    Che la gente fosse più coraggiosa.

    Che la mia casa contemplasse almeno un paio di stanze in più (con relativi servizi).

    Poter visitare tutto il mondo con il teletrasporto.

    Che non esistessero virus informatici.

    Che la privacy delle persone venisse sempre rispettata

    Un collegamento a Internet che funzioni sempre.

    Che sull’autobus ci fosse sempre posto a sedere.

    Poter leggere il pensiero delle persone false e bugiarde per poterle smascherare prima che facciano danni.

    *** E l’ultimo desiderio non lo posso dire ***

    Ciao Giò, e trattami bene l’amichetta mia!

  2. Ciao! E’ bella la spontaneità con cui parli di te, con cui esprimi, semplicemente, quello che sei e che senti!
    Ha sempre un effetto un po’ ristoratore leggerti, pacificante… come quando ti fermi a guardare il mare, calmo, magari quando tramonta. Ecco, sì, la sensazione che mi dai è proprio questa.

    Belli i tuoi sogni. Sono un po’ anche i miei. Vedi? Sogniamo in compagnia senza neanche saperlo!

  3. @Engel grazie, mi piace essere così come sono, mi piace esprimere le cose che penso, senza paura, senza vergogna, spero di non cambiare.
    Mi piace osservare le cose e descriverle con serenità, mi piace sognare, @Dm non riesco a sognare cose materiali, ho tutto quello che mi serve, mi piacerebbe magari essere uno scrittore famoso , trovare una grande casa editrice per il prossimo romanzo, ma va bene anche così e poi chi lo sa magari suddederà.
    Grazie amiche care e per Dm la tua amichetta sta benissimo con me, lo spero.

  4. …che bella questa poesia…io vivo ancora nel mondo di Alice e sono contenta di viverci…è un mondo tutto a colori, è un mondo dalle forme arrotondate e dai materiali morbidi, è un mondo dove l’aria è pulito, è un mondo di zucchero e cioccolato, è un mondo allegro, è un mondo dove non esiste mala fede e la gente si vuole bene…è un mondo fatto di sorrisi e di promesse mantenute…sognare è vita…sognare è energia…sognare è volersi bene…sono stata fortunata e non mi manca nulla…non ho bisogno di benei materiali, li voglio esco e me li compro…la poesia è come un sogno…

  5. Allora buon lavoro…come vedi sto leggendo tutto il tuo repertorio, tra ieri sera, oggi pausa lavoro e adesso non so più quanti commenti ho scritto…qualcosa hai già letto ma secondo me c’hai ancora tanto…ho scritto qualcosa anche da me…baci

  6. Consiglio…dovresti guardare tutti i commenti che ho scritto e non solo quelli che appaiono se no mi sa che ti perdi qualcosa…sai per me il commento è riflessione nella riflessione sia quando sono io la blogger sia quando sono ospite di un altro blogger come in questo caso e questo l’ho imparato da Diemme e dai suoi amici…oggi cazz…..ando al lavoro ho letto alcuni tuoi racconti e questo mi faceva tornare sorriso ed entusiasmo x lavorare (io adoro il mio lavoro)…sono molto veloce sia a pensare che a digitare x questo la gente fa fatica a starmi dietro….sai i fantasmi non hanno una grande energia…sono fantasmi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...